mercoledì 22 ottobre 2008

Ma chi c'è a Famiglia Cristiana


Mi pareva quanto meno improbabile che sarei mai stato daccordo con Famiglia Cristiana ma l'articolo che riporto mi fa ricredere. Mi chiedo se mi hanno copiato il post o la notte in preda ad un sonnabulismo mistico, con le visioni del Dio creatore, mi reco alla sede di Famiglia Cristiana e scrivo articoli accusatori verso la sociètà peccatrice.
A parte le battute, questo articolo dimostra che il buon senso è comunque presente nella redazione del giornale cattolico, o forse più probabilmente la proposta delle classi ghetto è veramente obrobriosa e disumana tanto da risvegliare la ragione spesso assopita dei giornalisti di famiglia cristiana. In questo modo loro dimostrano di fare il loro mestiere molto di più dei loro colleghi delle riviste concorrenti e televisivi, ormai cortigiani e servi .
Vai Famiglia Cristiana speriamo che il vaticano non licenzi la redazione!!!

Io comunque per essere sicuro: la notte mi faro chiudere la porta dall'esterno e sprangare le finestre.

4 commenti:

Rinaldo ha detto...

Non cè dubbio che un bambino che entra in 3a elementare senza conoscere per niente la lingua è un problemone per la classe e l'insegnante, ma accettare l'apartheid mi sa che è un problema ancora più grande.

Con un pò di cervello una soluzione al problema (consapevole che questo s'inserisce in altri ti tipo economico) la si trova.
Gli uomini di impresa non trasfrmano forse i problemi in opportunità?

Grande Daviduzzo!! :)

filsero ha detto...

Dopo Beppe Grillo, anche Famiglia Cristiana si ispira ai tuoi post!
Continua così e ti inviteranno al prossimo concilio.
In te c'è la sintesi del diavolo e dell'acqua santa, si può dire.

A parte gli scherzi (e i tuoi refusi), ogni volta che per sbaglio o per amicizia (!!) sono "costretto" a informarmi sull'attuale politica italiana mi sale un incazzo, ma un incazzo.
Quasi quanto te.

Antenor ha detto...

Non dirmi che ti capita di informarti solo per "sbaglio o amicizia" mi deludi!

A parte questo mi piacerebbe tanto partecipare ad un concilio, sarebbe divertente

filsero ha detto...

>Non dirmi che ti capita di >informarti solo per "sbaglio o >amicizia"
sulle news politiche italiane mi spiace ma è proprio così, o quasi, da qualche mese.

>A parte questo mi piacerebbe tanto >partecipare ad un concilio, sarebbe >divertente
pensaci, secondo me la papalina ti donerebbe molto